Cosa vedere

Piazza Annonaria e Piazza Merlin

Piazza Annonaria è un luogo storico molto importante della città di Rovigo.

Nel 1859 l’area attorno al cortile del Convento, oggi piazza Annonaria, diventò luogo simbolo del mercato annonario da cui poi prese il nome.

Oggi al suo interno si trovano le botteghe di prodotti locali, negozi di frutta e verdura, panificio, macellerie, pescheria, informa handicapp, un corner dell'Associazione Agricoltori con vendita di prodotti confezionati dei produttori locali a km 0. Diverse sono le attività di rigenerazione urbana che vedono coinvolti gli spazi di questo luogo. Eventi e spettacoli sono al centro di organizzazioni in calendario

Cenni storici

In questa posizione sono nate diverse costruzioni architettoniche di cui elenchiamo alcuni cenni storici a riguardo:

• La chiesa di S. Antonio Abate

conosciuta come chiesa di San Domenico risale all’inizio del ‘500. I lavori furono realizzati su iniziativa dei fratelli Marsilio e Marco e Giovanni Casalini dapprima come ripristino dell’ospedale di Sant' Antonio Abate (del 1413) precedentemente distrutto da un incendio.

La piccola chiesa fu donata ai Domenicani che ne completarono i lavori più tardi adibendo tutta l’area a Convento. Consacrata nel 1543 i lavori si susseguirono negli anni portandola allo splendore giunto ai giorni nostri. (all’interno gli altari dedicati a B.V. del Rosario, Altare della Circoncisione di Gesù, Altare di S. Domenico, Altare di Santa Barbara).

• Piazza Umberto Merlin

fu intitolata al parlamentare rodigino nel 1968 (già piazza Roma). Ricavata nel 1930 dalla demolizione del ghetto degli Ebrei (1617) occupava l’area tra il Convento dei Domenicani e Porta S. Bortolo. L’ingresso a cancello era posto nell’adiacente via X Luglio.

Informazioni

VISITE

• Associazione Flumina Guide

Tel:+393281337434
www.flumina.com
• Ce.Di. Turismo Cultura

tel:+39042521530

www.turismocultura.it

APERTURE

• Orari: 7,30 - 13 / 15 - 20

• Chiuso: Mercoledì pomeriggio

• Entrata: da via X Luglio e da Piazza Merlin

CONTATTI E SOCIAL

facebook